Cuore

Cryogenic Underground Observatory for Rare Events

Fra le particelle elementari del Modello Standard, i neutrini sono le più misteriose. Ettore Majorana ne ha ipotizzato la natura fin dagli anni ’30, ma ancora oggi non sappiamo se il neutrino sia una particella di Majorana o, come le altre del Modello Standard, una particella di Dirac. L’esperimento CUORE ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso è dedicato alla ricerca del doppio decadimento beta senza dei neutrini, l’unica osservabile fisica conosciuta che distingue i due casi. L’esperimento è realizzato con circa una tonnellata di cristalli di ossido di tellurio fatti funzionare come bolometri alla temperatura di 10 mK, per mezzo del criostato a diluizione più potente mai realizzato. Il gruppo Genova è impegnato su vari fronti: la sospensione del criostato, l’elettronica di acquisizione dati, lo sviluppo di tecniche di pulizia dei materiali, e il software di analisi.

L'esperimento CUORE è cofinanziato in Italia dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN)

Gruppo di ricerca afferente al DIFI: 
Gruppo di ricerca afferente a Enti convenzionati: 
Renzo Vaccarone
Luigi Cappelli
Enti di ricerca: 
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
Via Dodecaneso 33
16146, Genova
Italia
Lun -Ven
08:00 - 20:00
Tel: +39 010 353 6267