SOX

Short distance neutrino Oscillations with BoreXino

Alcuni risultati sperimentali suggeriscono l’esistenza di nuovi neutrini ancor più debolmente interagenti di quelli del Modello Standard. L’apparato di Borexino, con la sua straordinaria radio-purezza, è lo strumento ideale per ricercare questi nuovi neutrini “sterili".

Il progetto SOX, finanziato dalla Comunità Europea con un Advanced Grant di 3.5 milioni di euro, cercherà di confermare o escludere l’esistenza di questi neutrini sterili con due sorgenti artificiali di neutrini di straordinaria intensità posizionate immediatamente sotto il rivelatore di Borexino. Il gruppo di Genova è leader internazionale del progetto e si occupa, in particolare, di realizzare un calorimetro ad altissima precisione essenziale per la misura dell’intensità delle sorgenti, dello sviluppo delle simulazioni MonteCarlo, dell’analisi dei dati di fisica, e del coordinamento dell’intero progetto.

Il progetto SOX è finanziato dallo European Research Council (ERC)

Gruppo di ricerca afferente al DIFI: 
Gruppo di ricerca afferente a Enti convenzionati: 
Alessio Caminata
Lea Di Noto
Stefania Farinon
Riccardo Musenich
Gemma Testera
Sandra Zavatarelli
Cecilia Rossi
Enti di ricerca: 
European Research Council
Via Dodecaneso 33
16146, Genova
Italia
Lun -Ven
08:00 - 20:00
Tel: +39 010 353 6267