Canali ionici e trasmissione sinaptica

Canali ionici e trasmissione sinaptica

I nostri pensieri, le nostre emozioni, l’interfaccia col mondo esterno derivano da segnali elettrici associati a flussi ionici che si producono nel nostro cervello e dai circuiti neuronali che ne derivano. Tutte le membrane cellulari, incluse quelle vegetali, possiedono canali ionici dotati di specifiche selettività e sensibilità a messaggeri extracellullari o intracellulari. Questa attività di ricerca è rivolta allo studio delle proprietà di canali ionici in neuroni in coltura per comprendere quale sia il loro ruolo in patologie che riguardano il sistema nervoso centrale.

Questo studio avviene sia con tecniche elettriche, mediante la tecnica del patch clamp, che permette di misurare la corrente associata all’apertura dei canali ionici, sia con tecniche ottiche come la microscopia in fluorescenza, che permette di visualizzare eventuali variazioni delle concentrazioni di ioni vitali per la cellula in seguito ad uno stimolo. In particolare, i canali ionici delle membrane neuronali e i loro messaggeri chimici sono oggetto del nostro studio per testare la loro modulazione da parte di molecole di nuova sintesi appartenenti alla classe delle benzodiazepine (valium, lexotan ecc..).

Gruppo di ricerca afferente al DIFI: 
Via Dodecaneso 33
16146, Genova
Italia
Lun -Ven
08:00 - 20:00
Tel: +39 010 353 6267